Filarmonica Leonardo Da Vinci – Scuola di Musica

LISA BINI

Nata nel 1995 si diploma con il massimo dei voti nel 2014 con il diploma vecchio ordinamento e successivamente consegue il biennio specialistico di flauto con 110 e lode. Vincitrice di molteplici concorsi internazionali e selezioni musicali come il 23 concorso Riviera della Versilia, la 4 selezione giovani musicisti Roma, 14 concorso internazionale di Paola con primo premio assoluto cat. fiati e primo premio assoluto S.Francesco di Paola, 1 premio assoluto al concorso nazionale musicale per conservatori statali e istituti pareggiati “Silver 2017” per la Cat. Biennio specialistico, al 3 concorso musicale regionale Lions Aldobrandeschi 1 premio assoluto fiati, targa d’onore in ricordo di Palmiero Giannetti alla migliore esecuzione per strumenti a fiato e primo premio assoluto del concorso, 1 premio al V concorso nazionale di musica Magna Grecia, 1 premio assoluto al 7 International music competition Amigdala e il premio interpretazione offerto da Y.Shibata, 1 premio assoluto al Concorso Europeo di esecuzione musicale Vittorio Guardo ricevendo il premio Città di Siracusa, 1 premio concorso nazionale “Davide Lufrano Chaves” nella categoria di musica da camera, 1 premio al concorso Agimus Firenze 2018, 1 premio Assoluto al concorso Internazionale città di Stresa. Vincitrice della borsa di studio offerta dalla loggia Francesco Burlamacchi all’Oriente di Lucca. Ha suonato come unico flauto nell’opera “Il crollo di casa Usher” in prima esecuzione nazionale, per la produzione “Rolla-Bottini” con registrazione e concerto (Tactus), per la produzione “Concerto al Maxxi di Roma” sulle musiche di “A Story of floating weeds” in prima esecuzione nazionale, per la produzione dell’opera il Barbiere di Siviglia al Teatro Dante in provincia di Firenze, al Teatro del Giglio di Lucca. Dopo aver vinto la selezione dei conservatori toscani è stata chiamata a suonare con l’orchestra regionale Toscana. È stata invitata a suonare per l’associazione musicale Rospigliosi, per Morellino classica festival di Scansano, al Festival Armonie e arte al Palazzo Stillo-Ferrara in Calabria, per l’associazione Aulos in Puglia, all’auditorium dell’accademia musicale Praeneste di Roma, al festival del nuovo Rinascimento di Lucca, per Art Voice Academy a Castelfranco Veneto, a Le dôme de Marseille, a Sanremo e all’Espace-Julien, al festival musicale Recondite Armonie di Grosseto.
Per quanto riguarda l’ orchestra è stata chiamata a suonare per la registrazione del CD Brilliant per pianoforte e orchestra, per l’etichetta Tactus, per la produzione di Traviata, Rigoletto, Cenerentola e Barbiere di Siviglia con l’orchestra Italian Opera Florence, per la produzione Mozart con l’Orchestra Cappella Toscana di Giovanni Bria. Vincitrice dell’audizione per l’orchestra ritmico sinfonica Italiana young ha suonato come 1° flauto per il Festival di Sanremo Young 2018.
Attualmente frequenta il Biennio di Musica da Camera nella classe di Tiziano Mealli e di Renzo Pelli a Firenze e lavora per il Ministero della pubblica istruzione.